• TURISMO \ LENTINO, “SE I PARTITI MANTERRANNO LE PROMESSE RIAVREMO UN MINISTERO. ENIT DA RIFORMARE, COSÌ NON FUNZIONA”.

    Roma – “Dopo le elezioni politiche del 2018 avremo un Ministero del Turismo, questo se verranno mantenute le promesse ed i programmi elettorali della maggioranza delle forze politiche in campo. Penso sia un’importante risultato dell’iniziativa di oggi, avere finalmente un po’ di chiarezza”. Lo afferma Carmelo Lentino, Presidente di Meraviglia Italiana e Segretario Nazionale dell’Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù, a margine dell’iniziativa “Turismo Italia”, organizzata da Federturismo-Confindustria.

    “Dobbiamo promuovere il “Sistema Italia”, mentre oggi, nelle fiere internazionali, troviamo le più piccole realtà della nostra penisola. Le risorse andrebbero impiegate in modo diverso, con più lungimiranza. Anche per questo, oltre al Ministero del Turismo – ha aggiunto Lentino – va modificato il Titolo V della Costituzione, per tornare alla legislazione concorrente tra Stato e Regioni/Province Autonome, va riformato l’ENIT che ha dimostrato, nei fatti, di non funzionare e vanno fatti interventi su fiscalità e tassazione. Il turismo non può ripartire in modo serio se non si realizza un Piano Industriale e se non si investe seriamente in formazione”.